«Il mio bar», ecco servito il regalo di Natale

LA GRANDE SFIDA 14 dic 2021
Avanti tutta con i tagliandi: ancora dieci giorni per le votazioni che si concluderanno giovedì 23 dicembre quando arriverà in edicola l’ultimo coupon Avanti tutta con i tagliandi: ancora dieci giorni per le votazioni che si concluderanno giovedì 23 dicembre quando arriverà in edicola l’ultimo coupon

Il clima di festa, nonostante la delicata situazione sanitaria, ha ormai conquistato tutta la provincia. Non sarà un Natale come l’anno scorso, quando eravamo tutti blindati in casa, tra restrizioni e coprifuoco; ma sarà un Natale in cui si potrà stare insieme, essere felici per quel che si può e scambiarsi i regali. E, a proposito di regali, anche Bresciaoggi vuole partecipare alla festa: e ha scelto il contest «Il mio bar» per essere generoso con i propri lettori. Ecco spiegata allora la nostra decisione: per dare spazio a tutti di coltivare i propri sogni, e magari aumentare ancora di più il bottino di punti, le votazioni si allungano fino a giovedì 23 dicembre, giorno in cui arriverà in edicola l’ultimo tagliando. Quasi una settimana in più per darsi da fare, e provare a costruire un’importante base di schede: questo è quello che accadrà per i prossimi dieci giorni. Il grande entusiasmo che si sta sviluppando intorno al nostro contest ci ha fatto pensare, e poi prendere la decisione: speriamo a questo punto, ovviamente, che tutti i protagonisti siano contenti. Un grande entusiasmo che ieri si è visto dalle classifiche: migliaia e migliaia di punti per tutti i bar che vogliono puntare a stare in alto, e dobbiamo dire che l’apertura della cassetta al lunedì mattina ha portato un’altra abbondante messe di punti e tagliandi. Chissà allora cosa potrebbe succedere nei prossimi giorni, specialmente quando arriveranno i tagliandi dal valore più grande: perché altri maxi-coupon arriveranno, e bisognerà essere pronti in quel momento. L’allungamento dei tempi del contest allunga ovviamente anche i tempi per la possibile consegna: a questo punto si arriva fino alle 12 di venerdì 7 gennaio. Attenzione a questo nuovo limite, perché sarà inderogabile: attenzione da subito perché nei giorni di festa magari le spedizioni potrebbero anche subire dei ritardi, perciò vanno fatti bene i conti. Organizzandosi per tempo, c’è tutto il margine per consegnare i tagliandi entro i limiti previsti; noi ancora una volta ci sentiamo di consigliare la consegna piuttosto della spedizione, ma ci rendiamo anche conto che logisticamente a volte questo può risultare anche complesso; però attenzione che se anche ci sono questi giorni in più è vietato sgarrare, i punti che arriveranno successivamente non verranno conteggiati. E allora sì, stavolta il vero sprint finale può partire. Vanno chiamati a raccolta tutti, amici e familiari, perché è adesso il momento decisivo e non si può perdere tempo. Soprattutto, non si può lasciare per strada alcun tagliando: come si è visto, sono tanti i pretendenti per le primissime posizioni, la classifica ieri ha parlato chiaro, e magari nei prossimi giorni arriverà pure un nuovo aggiornamento che renderà evidente la «potenza di fuoco», ad esempio, che è stata generata dal tagliando da 100 punti e di cui in parecchi hanno beneficiato. Il traguardo del 23 adesso non aspetterà più nessuno, e servirà farsi trovare pronti.•. © RIPRODUZIONE RISERVATA